La cucina

La cucina del Rifugio Sottile rispetta le tradizioni montane. Piatti tipici caserecci curati nei minimi dettagli dal rifugista Simone, con materie prime a km0 o di provenienza di aziende agricole di montagna conosciute nelle sue precedenti esperienze.

I piatti non saranno solo naturali e genuini, ma racconteranno anche la storia di una valle, la storia di uno storico ospizio che ha ospitato numerose persone durante tutti questi anni e anche la storia del rifugista.